Archivio

Archivio Aprile 2005

2 Aprile 2005, ore 21.37… il mondo si e’ fermato, forse.

4 Aprile 2005 1 commento

Sono triste.
Il Papa, un po’ padre, un po’ nonno, e’ morto.
E’ come se un pezzo importante della mia vita se ne fosse andato con Te.
Ieri sera ti ho dedicato una canzone. Troppo spesso non ti ho ascoltato.
Ciao! Non ti dimentichero’ mai.
Ho pregato per te, era tanto tempo che non lo facevo.
Ho pensato a te, ho capito che non ti ho seguito abbastanza, ho capito di non averti considerato abbastanza per tutto cio’ che hai fatto per rendere questo mondo un posto migliore. Non ci sei riuscito a pieno e questo ti ha fatto male. Sono colpevole anche io. Ti chiedo scusa.
Oggi siamo tutti un po’ piu’ poveri.
Dio e’ morto.
Ancora una volta. Un’altra volta.

I am sad.
Our Pope, our father, our grandfather, is dead.
It’s like a piece of my life has gone away with You.
Yesterday night I dedicated a song to you. Too many times I did not hear your voice.
Goodbye! I will never forget you.
I prayed for you, for long time i did not.
I thought about you, I realised I did not follow you enough, I realised that I haven’t been consider you enough for all you did to make our world a better place. It’s been too hard for you and you felt pain for that. I’m guilty too. I’m sorry.
Today we are all a bit poorer than before.
God is dead.
One more time. Once again.

Categorie:On the road Tag: , , ,